domenica 22 aprile 2018 10:41
default-logo

Rapine a Tremulini: allarme tra i commercianti

Reggio Calabria. L’allarme criminalità non risparmia i commercianti della zona nord della città. L’ultima rapina, in ordine di tempo, è stata consumata nella serata di sabato scorso poco prima delle ore 20, quando alcuni individui hanno assaltato il centro commerciale “Center Stock 2” che svolge la propria attività nei pressi della centralissima bretella dell’Annunziata, nel quartiere di Tremulini. Il colpo è stato portato a compimento da due malviventi con il volto travisato da caschi che, armi in pugno, hanno agito in maniera sfrontata. Data l’ora infatti il locale era frequentato da diversi clienti che si trovavano all’interno del negozio intenti a fare acquisti, rimasti scossi insieme al personale della rivendita, per quanto loro capitato.
Con un’azione fulminea i malfattori hanno strappato, dal banco su cui era posto, il registratore di cassa con tutto il suo contenuto lasciando subito dopo il locale.
Sul posto subito dopo sono giunte alcune pattuglie della Squadra Volante diretta dal vice questore aggiunto Luciano Rindone con la collaborazione del commissario capo Gesualdo Masciopinto, i cui equipaggi malgrado il tempestivo intervento, non hanno potuto intercettare i responsabili della rapina, nel frattempo dileguatisi riuscendo a far perdere le proprie tracce grazie anche alla presenza di moltissime strade che in quel punto offrono la possibilità di fuggire in diverse direzioni.

Guglielmo Rizzica

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo