mercoledì 25 aprile 2018 04:49
default-logo
Giuseppe Morabito

Giuseppe Morabito (Pd) esulta: 4 ex della sua giunta provinciale eletti consiglieri regionali

Reggio Calabria. La schiacciante vittoria del candidato Pd alla Presidenza della Giunta regionale della Calabria on. Mario Oliverio, è il giusto riconoscimento alla proposta politica lanciata dal centrosinistra calabrese agli elettori”. E’ quanto afferma il capogruppo Pd in Consiglio provinciale avv. Giuseppe Morabito, che esprime soddisfazione per l’elezione di un esponente del Pd, e del centrosinistra calabrese alla massima carica elettiva regionale, ma anche per il risultato conseguito da quattro ex rappresentanti della Giunta Morabito, nel corso del precedente mandato elettorale: gli ex assessori Mimmo Battaglia, Peppe Neri, i consiglieri, Giovanni Nucera e Francesco D’Agostino.
“E’ evidente – sottolinea l’avv. Giuseppe Morabito – che l’elettorato calabrese ha deciso di tornare sui suoi passi, rispetto alle più recenti consultazioni elettorali, sia regionali che provinciali, dove si è affermato un centrodestra che si è dimostrato nei fatti incapace di risolvere i problemi dei territori. “Fa piacere constatare la presa di coscienza ‘sulla via di Damasco’ di alcuni consiglieri che nel passato hanno determinato e condizionato il risultato negativo per il centrosinistra, dopo aver usufruito di attenzione e vicinanza dalla Giunta nel corso del mandato. Prendiamo atto oggi – afferma l’avv. Giuseppe Morabito – di un successo che ci fornisce nuove motivazioni e nuovi stimoli per portare avanti progetti utili alla Calabria e alla Provincia di Reggio. Auguro di cuore buon lavoro ai nuovi eletti nel Consiglio regionale della Calabria, al Presidente Oliverio, che sono certo saprà guidare con polso sicuro e determinazione una Regione che ha veramente bisogno di una svolta. Altrettanto faccio con i nuovi eletti, soprattutto quelli provenienti dalla provincia di Reggio, e che nella passata amministrazione provinciale, sotto la mia guida, si sono distinti per impegno e professionalità”.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo