venerdì 20 aprile 2018 23:49
default-logo

Studentessa 18enne ruba cosmetici alla “Coin” sul Corso: arrestata dai Carabinieri

Reggio Calabria. Il capillare controllo del territorio della giurisdizione di competenza, con particolare attenzione alle zone prettamente commerciali, ha permesso ai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Reggio Calabria, diretta dal capitano Francesco Soricelli, di arrestare in flagranza una studentessa 18enne reggina sorpresa ad asportare, dall’interno dell’esercizio commerciale “Coin” sito in via Garibaldi, vari cosmetici previa rottura delle placche anti-taccheggio. La ragazza è stata trovata in possesso di trucchi e profumi per un valore complessivo di 550 euro, i quali recuperati dai Carabinieri, sono stati restituiti ai legittimi proprietari.
Alla luce di quanto accertato, la ragazza è stata condotta presso la caserma di Viale Calabria, da dove al termine delle formalità di rito, è stata presentata all’Autorità Giudiziaria reggina, la quale ha convalidato l’arresto eseguito dai militari operanti, e disposto la misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria anche alla luce del suo stato di incensuratezza.
Nel pieno periodo di saldi, l’azione preventiva e repressiva da parte dei Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria proseguirà con ancor maggior vigore, con il fine precipuo di garantire un’adeguata cornice di sicurezza allo shopping cittadino sia in favore dei commercianti che della clientela.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo