venerdì 20 aprile 2018 14:44
default-logo

Incidente mortale sulla SS 106 a Bocale: perdono la vita due uomini di Motta San Giovanni

Reggio Calabria. Questa notte, alle ore 1,40, sulla strada SS 106 Jonica, all’altezza della progressiva chilometrica 16+300 – in frazione Bocale del comune di Reggio Calabria, è avvenuto un incidente stradale mortale con il coinvolgimento autonomo di un’autovettura Fiat Grande Punto ed il decesso sul posto di due persone trasportate su cinque occupanti il veicolo.
Hanno perso la vita Matteo Brigandì, 39enne residente a Motta San Giovanni, Giuseppe Leonardo Farini, 48enne residente a Motta San Giovanni.
Due degli altri tre occupanti, tutti residenti a Motta San Giovanni, sono rimasti feriti: B.G. di 41 anni (prognosi riservata); L.I.G. du 29 anni (ferito); S.F. di 30 anni.
Sono in corso accertamenti finalizzati alla ricostruzione cinematica del sinistro a cura della Sezione Polizia Stradale di Reggio Calabria diretta dal dirigente provinciale Giuseppina Pirrello. Sul luogo del sinistro unitamente alle numerose pattuglie della Polizia Stradale, è intervenuto inoltre, il sottufficiale reperibile sovrintendente Mario Santarsiero, il medico legale dr. Mario Matarazzo, una squadra dei Vigili del Fuoco ed una dell’Anas, tutti coordinati dal magistrato di turno Teodoro Catananti, che in merito alle indagini del sinistro ha disposto la rimozione e il trasporto delle salme presso la locale sala mortuaria nonché il sequestro del veicolo per le successive operazioni investigative. Al momento secondo le prime ricostruzioni l’autovettura coinvolta proveniva con direzione di marcia Taranto-Reggio Calabria e, per cause in corso di accertamenti, il conducente avrebbe perso il controllo dell’autovettura la quale avrebbe eseguito una serie di evoluzioni dinamiche, andando ad urtare ripetutamente contro alcuni manufatti stradali ed anche sia pure marginalmente, contro un’autovettura regolarmente in transito, i cui occupanti sono rimasti illesi.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo