martedì 24 aprile 2018 12:25
default-logo

Sopralluogo del sindaco Falcomatà a Paterriti: “Serve pazienza”

Reggio Calabria. Sopralluogo a Paterriti per il Sindaco Giuseppe Falcomatà che nella mattinata di mercoledì, insieme al Presidente del Consiglio Demetrio Delfino, agli assessori Zimbalatti e Marino e alla consigliera Iachino, ha incontrato i cittadini, ascoltato le loro richieste e preso visione dei problemi presenti sul territorio. Constatati gli evidenti problemi del manto stradale, il Primo cittadino si è poi soffermato a verificare il mai ultimato ponte che collega Paterriti con Oliveto e con il vicino castello di Sant’Aniceto, situato nel comune di Motta San Giovanni.
«Il problema della strada è comune a molti territori. Serve pazienza, vista la situazione in cui versano le casse del Comune: le tasse che tutti noi paghiamo, purtroppo, non vanno tutte sui servizi, ma soprattutto a coprire i debiti. Il ponte che porta a Curduma, va messo in sicurezza, e ciò sarà possibile grazie ai fondi destinati al dissesto idrogeologico. Per quanto riguarda il ponte di Oliveto, che collegherebbe Paterriti a San Gregorio, oggi è difficile prendere impegni. Diamo risposte immediate partendo dalle piccole cose».

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo