mercoledì 25 aprile 2018 04:47
default-logo

Proclamazione stato di agitazione dei Vigili del Fuoco – Gruppo discontinui

Reggio Calabria. I vigili del fuoco volontari del Comando provinciale di Reggio Calabria proclamano lo stato di agitazione poiché sulla base di quanto stabilito dal Ministero dell’Interno nella sua ultima disposizione trasmessa il 30 Dicembre 2014 ai Comandi Provinciali che determina gli importi messi a disposizione per il richiamo in servizio del personale volontario riducendolo a più di metà. Tale drastica riduzione, oltre a comportare minori richiami di personale, comporterà anche minori tutele previdenziali a garanzia dello stesso personale. E’ bene chiarire che solo grazie all’apporto dei volontari è possibile sopperire alle gravi carenze di organico dei singoli comandi provinciali. Il Ministro dell’Interno, nonostante molti di noi abbiano prestato la propria opera per anni, ha stabilito di cessare tali richiami dalla fine del 2016 mandandoci a casa senza possibilità di assunzione.
Pertanto, come già detto, i Vigili volontari del Comando Provinciale di Reggio Calabria proclamano lo stato di agitazione affinchè venga riconosciuto il loro diritto in merito all’assunzione nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco dopo tutti gli anni che hanno prestato servizio con orgoglio e dedizione e a rischio della propria vita al fianco dei colleghi permanenti.

Il coordinatore del Gruppo discontinui
Vigili del Fuoco Reggio Calabria
Erminio Cianciolo

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo