venerdì 20 aprile 2018 01:23
default-logo
Reggio Calabria, Palazzo Campanella: sede del Consiglio regionale della Calabria

Domani, a Palazzo Campanella, conferenza Ice-Agenzia su: “Le Regioni della convergenza e la cooperazione euro-mediterranea”

Reggio Calabria. “Le Regioni della Convergenza e la Cooperazione Euro-Mediterranea” è il tema della Conferenza promossa dall’Ice – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, in programma domani a Palazzo Campanella, all’auditorium “Nicola Calipari”, con inizio dei lavori alle ore 9.00. Crescita, sviluppo e innovazione gli argomenti al centro del dibattito che punta i riflettori sulle opportunità offerte dagli strumenti di finanziamento per la cooperazione euro-mediterranea. Oggetto della Conferenza, in particolare, i settori: sicurezza alimentare, agricoltura biologica e risorse ittiche, agroindustria, energie rinnovabili, risorse idriche e ambientali, farmaceutica e logistica. Il consigliere Nicola Irto porterà i saluti del presidente del Consiglio regionale Antonio Scalzo. Seguiranno gli indirizzi di saluto del sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà e del direttore generale del Dipartimento Programmazione nazionale e comunitaria della Regione, Paolo Praticò. All’iniziativa dedicata a imprese, enti, consorzi e start-up delle Regioni della Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia), porteranno un loro contributo rappresentanti della Commissione Europea, nonchè delle principali Istituzioni Finanziarie Internazionali (BEI, BERS, Banca Mondiale). I Direttori degli Uffici dell’ICE-Agenzia di diversi Paesi, illustreranno programmi, strumenti e opportunità. L’introduzione è affidata a Francesco Pensabene (dirigente Ufficio Partenariato industriale e rapporti con gli organismi internazionali, ICE-Agenzia). A seguire gli interventi di Carlo Corazza (capo Unità A2 – Affari internazionali e missione per la crescita, DG imprese e industria, Commissione Europea) e Kaled Elnimr, (Senior Policy OfficeR, Operations Department, Banca Europea per gli Investimenti). Relazioneranno anche: Rapti Goonesekere, Regional Principal Economist, Mena Region, IFC International Finance Corporation (Gruppo Banca Mondiale); Francesco Capecchi, capo ufficio X, Direzione generale per la Cooperazione allo sviluppo, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Le conclusioni della prima sessione dei lavori saranno svolte da Roberto Luongo, direttore generale Ice-Agenzia. La sessione pomeridiana affronterà la tematica dello sviluppo ed esportazione di partenariati industriali in Giordania e nei Territori Palestinesi (relatore Alessio Ponz De Leon Pisani, direttore Ufficio Ice-Agenzia di Amman); Marocco (relatore Giovanni Bifulco, direttore Ufficio Ice-Agenzia di Casablanca); Tunisia (Elisa Salazar, direttore Ufficio Ice-Agenzia di Tunisi); Turchia (Fedinando Pastore, direttore Ufficio Ice-Agenzia di Istanbul).

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo