sabato 21 aprile 2018 01:59
default-logo
Prefettura di Reggio Calabria (photo Domenico Notaro)

Attivato in Prefettura il Comitato Operativo per la Viabilità

Reggio Calabria. Nella mattinata odierna, convocato dal Prefetto, si è riunito il Comitato Operativo per la Viabilità (COV) per monitorare lo stato della transitabilità delle strade della provincia e concordare eventuali misure da attuare in considerazione delle allerta meteo diramate nella giornata di ieri pomeriggio da Viabilità Italia e dal Dipartimento nazionale di Protezione Civile che prevedevano, anche in Calabria, dal pomeriggio di ieri 3 febbraio per le successive 24-48 ore il persistere di precipitazioni, a carattere di rovescio o temporale, accompagnate da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento anche a carattere di burrasca con mareggiate lungo le coste esposte. Alla riunione hanno partecipano i Rappresentati della Provincia, della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale dello Stato, del Compartimento della Polizia Stradale, dei Vigili del Fuoco e dell’Anas Ufficio Viabilità e Ufficio Autostrade. L’incontro di oggi fa seguito a quelli dei giorni precedenti convocati per adottare misure idonee a fronteggiare eventuali emergenze determinate dal maltempo. Lo stato della transitabilità delle strade nella provincia è monitorato costantemente dalle pattuglie delle Forze dell’Ordine e dai tecnici dell’Anas. Nel corso della riunione si è concordato che, in considerazione della situazione meteorologica in continua evoluzione, ogni componente del COV dovrà inviare quotidianamente alla Prefettura, fino al prossimo 9 febbraio un resoconto aggiornato sulla situazione della transitabilità della rete viaria della provincia, in modo da poter attivare tempestivamente le misure previste in base alle codificate 5 fasi di emergenza, già definite nelle precedenti riunioni.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo