mercoledì 25 aprile 2018 21:47
default-logo

Melito Porto Salvo. Dispersione scolastica: 69 genitori denunciati dai Carabinieri

Melito di Porto Salvo (Reggio Calabria). Sessantanove persone sono state denunciate in stato di libertà all’autorità giudiziaria per inosservanza dell’obbligo dell’istruzione scolastica. In più trance, sono risultati positivi gli accertamenti esperiti dai Carabinieri di Melito Porto Salvo e Saline Joniche in relazione al reato della dispersione scolastica.
I militari, in seguito di mirate attività volte a contrastare l’inosservanza dell’obbligo dell’istruzione scolastica, hanno segnalato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 69 persone ritenute responsabili, nello specifico, della violazione dell’art. 731 del codice penale.
In particolare, i Carabinieri hanno accertato come gli alunni, di tre Istituti d’istruzione di vario grado, si sono astenuti sistematicamente e per lunghi periodi dalle lezioni, totalizzando numerosi periodi di assenza tali da comprometterne, già a metà anno scolastico, il superamento dei rispettivi corsi. Nella medesima circostanza, è stato verificato come i genitori si disinteressavano totalmente degli obblighi scolastici dei figli, ignorando i vari tentativi esperiti dalle direzioni didattiche per affrontare e risolvere la problematica.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo