lunedì 23 aprile 2018 16:55
default-logo

Lamezia Terme. Ruba vestiti all’Oviesse, giovane arrestata dai Carabinieri

Lamezia Terme (Catanzaro). Nella corso del fine settimana i Carabinieri della Stazione di Pianopoli e dell’Aliquota Radiomobile hanno tratto in arresto una donna di Catanzaro, per un furto all’interno dell’esercizio commerciale denominato “Oviesse” sito in Feroleto Antico, località Licca-Garrubbe all’interno del parco commerciale Green Shopping. A seguito di segnalazione al 112 della Centrale Operativa, gli operati hanno sorpreso in flagranza di reato M.P. di 24 anni, con precedenti specifici, che dopo essersi introdotta all’interno del negozio ed aver strappato le placche antitaccheggio, cercava di asportare diversi capi di abbigliamento per un valore intorno ai 250 euro circa. Appena uscita dal negozio la giovane è stata immediatamente bloccata dai Carabinieri che sono riusciti a recuperare tutta la merce di cui si era impossessata nonostante avesse cercato
di disfarsi di parte del “bottino”. Per tali motivi, dopo averla accompagnata presso gli uffici del Comando Compagna, si è proceduto a dichiarare la donna, anche per i precedenti specifici, in stato di arresto per furto aggravato e, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria, a sottoporla momentaneamente alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima a seguito del quale è stato convalidato l’arresto disponendo per la stessa l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Al termine delle attività tutta la merce sottratta è stata restituita al legittimo proprietario.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo