domenica 22 aprile 2018 12:16
default-logo

Gioia Tauro. Spari contro l’abitazione di un ex assessore, un giovane arrestato dal Commissariato

Gioia Tauro (Reggio Calabria). Un giovane di 28 anni, Giovanni Iannì, è stato arrestato dalla Polizia di Gioia Tauro per detenzione e porto di pistola e danneggiamento. L’arresto eseguito dagli agenti del Commissariato (nella foto la sede del Commissariato di Gioia Tauro) di Polizia diretto dal vice questore aggiunto Angelo Morabito è legato al danneggiamento, avvenuto nel marzo dello scorso anno, quando ignoti spararono con una pistola cal. 7.65 contro l’abitazione di un ex assessore del Comune di Gioia Tauro.
Tempo dopo, fu arrestato un giovane nella cui disponibilità fu trovata una pistola. Dagli accertamenti balistici eseguiti sull’arma è emerso che la pistola era la stessa utilizzata contro l’abitazione dell’ex assessore. I successivi approfondimenti investigativi coordinati dalla Procura di Palmi hanno consentito agli investigatori del Commissariato di individuare il presunto autore del danneggiamento in Giovanni Iannì, nei confronti del quale è stata emessa dal gip di Palmi una ordinanza di custodia cautelare in carcere. Secondo le attività investigative il movente del danneggiamento non sarebbe in alcun modo da collegare all’attività politica dell’ex assessore

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo