sabato 21 aprile 2018 23:10
default-logo

Gioia Tauro. Operazione Safe Roads, il Gip: «Una serie ‘impressionante’ di rapine»

Gioia Tauro (Reggio Calabria). L’indagine sfociata oggi nell’operazione denominata “Safe Roads”, condotta dalla Polizia di Stato nella Piana di Gioia Tauro con l’arresto di una decina di indagati presunti appartenenti a una organizzazione criminale dedita a rapine, ha fatto luce su “una serie impressionante di rapine”, così ha commentato il gip che ha firmato l’ordinanza di custodia cautelare su richiesta della Procura di Palmi. Nell’arco di tempo che va dalla fine del 2008 al 2012 gli investigatori della Squadra Mobile (diretta dal primo dirigente Francesco Rattà e dal suo vice Fabio Catalano) e del Commissariato di Gioia Tauro (diretto dal vice questore aggiunto Angelo Morabito) hanno potuto acclarare presunte responsabilità, a vario titolo a carico degli indagati, per almeno 30 rapine, in danno di autotrasportatori, distributori di carburante, cacciatori, farmacie e uffici postali.

Fabio Papalia

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo