sabato 21 aprile 2018 07:52
default-logo

Riunione di giunta. Sovraintendere la chiusura del Por Fesr; Agricoltura, chiesto il carattere eccezionale da eccesso termine nel reggino

Catanzaro. La Giunta regionale si è riunita – informa una nota dell’Ufficio stampa – sotto la presidenza del Presidente Mario Oliverio. Su proposta del Presidente Oliverio è stata approvata la delibera con cui si definiscono “Indirizzi e disposizioni per la gestione e la chiusura del POR FESR – Programmazione e Gestione del Piano di Azione Coesione”. La Giunta nelle attività di indirizzo strategico che gli sono proprie, si è voluta dotare di un piano per sovraintendere adeguatamente la fase di chiusura della Programmazione 2007/2013 e per accelerare la spesa senza disperdere risorse. Nel documento vengono, infatti, fissate le azioni da porre in essere, le procedure, la tempistica, le responsabilità e gli adempimenti da seguire delineando un processo attuativo in grado di garantire il normale svolgimento delle diverse operazioni. La visione globale e precisa dei processi che avverrà per effetto di questa delibera consentirà alla Regione di gestire, in maniera più efficace, l’attuale fase conclusiva di attuazione del POR FESR 2007-2013 sollecitando un intervento più incisivo dei settori competenti per evitare situazioni emergenziali ed imprimere una accelerazione delle procedure di attuazione e rendicontazione dei progetti. Il potenziamento del sistema informativo di monitoraggio consentirà, tra l’altro, di incrementare la qualità delle informazioni di natura procedurale e finanziaria e permetterà all’Autorità di Gestione di attivare azioni utili al rispetto delle previsioni di spesa ed ultimazione degli interventi entro i termini previsti dal POR.
E’ stato, poi, deliberato di chiedere al Ministero delle Politiche agricole la dichiarazione di carattere eccezionale da eccesso termico, verificatosi nel periodo febbraio-novembre 2014 nella provincia di Reggio Calabria.

.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo