sabato 21 aprile 2018 15:12
default-logo
Carabinieri

Tre arresti dei Carabinieri di Reggio Calabria su ordine dell’autorità giudiziaria

Reggio Calabria. Nell’ultima settimana, i Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria, diretta dal capitano Francesco Soricelli, hanno localizzato e arrestato tre soggetti destinatari di ordine per la carcerazione emessi dall’Autorità Giudiziaria. Nello specifico:

  • la Stazione di Cannavò, dopo giorni di ricerche, ha rintracciato e arrestato Viktoria Laszlo, 30enne ungherese, in ottemperanza all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte d’Appello di Napoli a seguito delle reiterate violazioni delle prescrizioni imposte con la precedente misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria presso la Stazione di Napoli Vomero, disposta per i reati di tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale. La donna è stata associata presso la Casa Circondariale di Reggio Calabria Arghillà;
  • la Stazione di Catona ha arrestato Romano Amato, 45enne reggino, il quale deve scontare la pena definitiva di 9 mesi di reclusione poiché riconosciuto colpevole del reato di ricettazione, commesso a Reggio Calabria nel gennaio 2007. Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la propria abitazione ove sconterà la pena in regime di arresti domiciliari;
  • la Stazione di Gallina ha notificato l’ordine di esecuzione pena a Simone Muggeri, 34enne reggino, il quale deve scontare una pena residua di 8 mesi e 15 giorni di reclusione poiché riconosciuto colpevole dei reati di spaccio e detenzione ai fini di spaccio commessi a Napoli nel novembre 2013. L’uomo sconterà il residuo pena al regime di detenzione domiciliare.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo