lunedì 23 aprile 2018 17:05
default-logo

Roma. Operazione antiborseggio dei Carabinieri: 5 arresti e una denuncia

Roma. Nelle ultime ore, i Carabinieri della Capitale, nel corso dei consueti servizi antiborseggio a bordo dei mezzi pubblici e nei luoghi maggiormente frequentati dai turisti, hanno arrestato 5 persone per borseggio e denunciato a piede libero una quarta.
In particolare: in via Troya, i Carabinieri della Stazione Roma Montemario, hanno arrestato due donne nomadi, rispettivamente di 27 e 29 anni, con precedenti e provenienti dal campo di via Lombroso, che in strada avevano preso di mira una 60enne romana tentando di sfilargli il portafogli dalla borsa; poco dopo, a bordo del bus 64, all’altezza di largo Magnanapoli, i Carabinieri del Comando piazza Venezia hanno arrestato un 59enne cittadino algerino, già noto alle forze dell’ordine, che aveva sfilato il portafogli contenente 300 euro dal marsupio di un turista tedesco; in via dei Fori Imperiali, i Carabinieri della Stazione Roma Quirinale hanno arrestato due cittadini romeni, di 21 e 23 anni, già noti alle forze dell’ordine, sorpresi mentre tentavano di sfilare il portafogli ad un turista straniero; infine in via Nazionale, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno denunciato a piede libero un 18enne cittadino romeno con precedenti, che in concorso con una 13enne, non imputabile, ha sfilato il portafogli ad un turista straniero.
I cinque ladri arrestati dai Carabinieri sono stati accompagnati in caserma dove si trovano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo