venerdì 20 aprile 2018 16:09
default-logo

Roma. Carabinieri arrestano straniero che aveva appena aggredito e minacciato un commerciante

Roma. I Carabinieri della Stazione di Roma Centocelle hanno arrestato un cittadino nigeriano di 24 anni, nella Capitale senza fissa dimora, che aveva appena tentato di rapinare un supermercato. Il giovane, in via Casilina, passando davanti alla vetrina di un negozio specializzato nella vendita di prodotti per la casa, ha notato il proprietario mentre era intento a contare i soldi dell’incasso che doveva poi depositare in banca e si è introdotto repentinamente nel negozio lanciandosi contro il titolare, colpendolo con calci e pugni, tentando così di strappargli il denaro, circa quattro mila euro in contanti, minacciandolo anche di morte.
La vittima fortunatamente è riuscita a sfuggire all’ira del rapinatore, rifugiandosi in una stanza adibita ad ufficio ed allertando il 112. Sul posto è subito arrivata una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Roma Centocelle che si trovava in zona e ha bloccato il 24enne straniero mentre ancora si trovava all’interno del negozio. Il rapinatore, alla vista dei Carabinieri, ha anche tentato di sottrarsi all’arresto aggredendo i militari ma è stato immobilizzato ed ammanettato. Dovrà rispondere di tentata rapina aggravata e violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Arrestato dai Carabinieri il 24enne è stato poi accompagnato in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo