martedì 24 aprile 2018 08:26
default-logo
Carabinieri

Bovalino. Case popolari al setaccio dei Carabinieri: appartamenti “venduti”, disabitati, ricovero di animali

Bovalino (Reggio Calabria). I Carabinieri del Gruppo Locri hanno effettuato un controllo straordinario delle case popolari nel comune di Bovalino. Quasi 300 le persone identificate. Dei 108 appartamenti ispezionati, 14 sarebbero stati indebitamente “ceduti”, anche a titolo oneroso, a terzi non aventi diritto, 25 erano disabitati, uno dei quali era in completo stato d’abbandono e un altro è stato verosimilmente adibito a ricovero per animali da cortile.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo