giovedì 19 aprile 2018 15:34
default-logo

Roma. Si fingono agenti per derubare turisti: 5 rumeni arrestati dai Carabinieri

Roma. I Carabinieri della Compagnia Roma Centro, nel corso di servizi finalizzati al contrasto dei reati predatori, in due diversi episodi, hanno arrestato 5 stranieri che si erano finti appartenenti alle forze dell’ordine al fine di derubare malcapitati turisti.
Nel primo episodio, i protagonisti sono stati quattro cittadini romeni, di età compresa tra i 24 e i 59 anni, che in piazza dei Cinquecento, sono stati notati da una pattuglia dei Carabinieri del Comando Piazza Venezia mentre stavano perquisendo un turista finlandese di 59 anni, a cui avevano già rubato le carte di credito e 400 euro in denaro contante dopo essersi finti agenti. Resisi conto della presenza dei militari, i quattro hanno interrotto quello che stavano facendo e hanno tentato la fuga ma, dopo poche centinaia di metri, sono stati raggiunti e bloccati dai Carabinieri che hanno recuperato anche la refurtiva che è stata riconsegnata alla vittima.
Poco dopo, in via Torino, i Carabinieri della Stazione Roma Quirinale hanno visto un turista cinese che rincorreva un uomo. I Carabinieri hanno raggiunto e bloccato il fuggitivo accertando che si trattava di un cittadino romeno di 35 anni che si era anche lui finto appartenente alle forze dell’ordine e simulando un controllo aveva derubato il turista cinese di 4500 euro in denaro contante che aveva in tasca. Anche in questo caso la refurtiva è stata recuperata dai Carabinieri e riconsegnata alla vittima.
Dopo l’arresto, i cinque finti agenti sono stati accompagnati in caserma, dove sono stati trattenuti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere processati con il rito direttissimo.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo