domenica 22 aprile 2018 14:00
default-logo

Operazione Hall Abusive 2. Guardia di Finanza sequestra l’albergo a 4 stelle “Cos’è Hotel”: resort sul mare “abusivo”

Reggio Calabria. I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza e gli agenti della Polizia Provinciale di Reggio Calabria hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo dell’intera struttura alberghiera a quattro stelle denominata “Cos’è hotel” (Armacà Hotel & Resort dello Stretto). Il provvedimento è stato emesso dal gip di Reggio Calabria su richiesta della Procura della Repubblica, all’esito di una articolata attività di indagine condotta con l’ausilio di consulenti tecnici, durante la quale sono state rilevate gravissime illegittimità compiute che dimostrano la natura abusiva della struttura alberghiera, per essere stata in gran parte di essa realizzata in totale difformità dei permessi per costruire rilasciati, nonché una restante parte in totale assenza di qualsivoglia titolo abilitativo.
In particolare, a B.I. di 54 anni e a V.A.C. di 48 anni si contestano i reati sulla normativa edilizia per la realizzazione dell’intera struttura alberghiera in totale assenza del permesso di costruire (art. 44 d.P.R., n. 380/2001) e sulla normativa urbanistica (art.51 della L. n. 19/2002).
Nell’inchiesta risultano indagati, in concorso tra di loro, R.A. di 50 anni e S.C. di 59 anni, rispettivamente direttore lavori e collaudatore dell’opera realizzata.
Tali violazioni sarebbero state perpetrate realizzando l’edificio non in zona per attrezzature ma in zona agricola alterando i confini rispetto alle posizioni originarie dell’edificio stesso, determinando così variazioni sostanziali sia nella misura delle altezze che dei volumi, risultate maggiori di quanto previsto nel progetto originario. Parte delle opere sotto sequestro, peraltro, insistono in zona sottoposte a vincolo paesaggistico.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo