domenica 22 aprile 2018 12:11
default-logo

Roma. Carabinieri scoprono traffico di esseri umani dall’Argentina verso l’Italia: 11 arresti

Roma. Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Frascati stanno dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Roma, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 11 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di aver costituito un’organizzazione criminale dedita, con carattere di transnazionalità, alla tratta di esseri umani, al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, allo sfruttamento della prostituzione e allo spaccio di sostanze stupefacenti.
I Carabinieri hanno accertato che i capi dell’organizzazione, attraverso i loro affiliati, reclutavano in Argentina ragazzi, li collocavano in una struttura a Buenos Aires, mediante medici compiacenti li sottoponevano a pesanti cure ormonali e interventi di chirurgia plastica per poi avviarli alla prostituzione transessuale prima in Argentina e poi, una volta selezionati, in Italia.
La rotta consolidata e prevalentemente utilizzata per il trasferimento dei transessuali prevedeva, quasi sempre, una sosta a Parigi prima di giungere in Italia dove venivano prelevati direttamente all’aeroporto o alla stazione ferroviaria dal “referente” di zona per poi essere avviati alla prostituzione a Roma e sul litorale romano.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo