venerdì 20 aprile 2018 09:00
default-logo

Roma. Carabinieri sequestrano 7 fucili, arrestato un albanese

Roma. Indagando nel mondo degli stupefacenti della Capitale, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro sono giunti in un casolare isolato, nelle campagne di Monte Porzio Catone, dove un anziano cacciatore del posto ospitava un cittadino albanese di 35 anni che è stato arrestato perché deteneva droga e armi. Nella camera dove dormiva lo straniero, i Carabinieri hanno infatti rinvenuto circa 94 g di cocaina purissima, un bilancino di precisione e un fucile da caccia con munizionamento accanto al suo letto. In varie stanze dell’abitazione, i Carabinieri hanno rinvenuto altri 6 fucili e numerose cartucce, non custoditi come prescritto dalla normativa sulle armi e, per questo, anche il proprietario di casa è stato denunciato per omessa custodia di armi. La droga e tutti i 7 fucili trovati in casa sono stati sequestrati mentre il cittadino albanese è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo. Il fucile trovato accanto al letto del cittadino albanese è stato inviato al Ris di Roma per accertamenti.

Commenta l'articolo