venerdì 20 aprile 2018 16:17
default-logo

Catanzaro. Questa sera al Parco delle biodiversità “Earth Hour 2015”

Catanzaro. L’amministrazione provinciale di Catanzaro ricorda che questa sera al Parco 2015 al Parco della Biodiversità Mediterranea di Catanzaro si terrà la manifestazione Earth Hour 2015 che la Provincia di Catanzaro ha organizzato insieme al WWF Catanzaro Onlus. Da sempre sensibile alle tematiche ambientali e del risparmio energetico, in qualità di Ente aderente all’iniziativa e partner per l’evento del WWF Catanzaro Onlus, l’amministrazione provinciale aderisce all’evento mondiale durante il quale all’interno del parco verranno spente progressivamente le luci delle installazioni e delle sculture presenti.
L’evento porterà la nostra Provincia alla ribalta nazionale, rientrando nell’elenco dei 200 spegnimenti previsti in Italia. Di seguito il programma di oggi.

Ore 19:
– Apertura evento con accoglienza della cittadinanza all’ingresso principale del Parco.
Ore 19.15:
– Corteo guidato dalla compagnia di sbandieratori Trischine di taverna, che guiderà i presenti all’anfiteatro.
Ore 19.45:
– Presentazione dell’evento, video inaugurazione Earth Hour, brevi cenni sul cambiamento climatico e sull’utilizzo consapevole dell’energia. Proiezione della performance “Link’lines”, a cura dell’associazione Confine incerto.
Ore 20.00 – 20.30:
Live Quarto B.R.A.
Ore 20.30:
– Spegnimento progressivo dell’illuminazione delle installazioni e delle opere d’arte presenti nel Parco e spettacolo mangiafuoco, a cura della compagnia Trischine di Taverna.
Ore 20.45 – 21.20:
– Lettura frasi vincitrici del concorso “Spegni la luce, accendi le idee”, flash mob a cura della compagnia di danza Maison D’Art, Quarto B.R.A. in acustico.
Ore 21.30 – 22.00:
– Conclusione ora di buio con spettacolo pirotecnico a cura della compagnia pirotecnica Pirobev, danze a cura della compagnia sbandieratori e artisti da Trischine.
La conduzione dell’evento è affidata a Domenico Milani, dal programma “Fattore umano”, in onda su Italia Uno.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo