giovedì 26 aprile 2018 09:24
default-logo

Gioia Tauro. La Croce rossa in piazza nel rispetto dell’ambiente

Gioia Tauro. Il tema del rispetto dell’ambiente al centro dell’attenzione del Comitato Locale C.R.I. che interpretando in modo dinamico gli obiettivi cruciali della strategia 2020, pone tra le situazioni imprescindibili al miglioramento della qualità della vita dell’uomo e  a tutela della sua salute, la cura del mondo in cui viviamo. Con questo spirito,  come già in passato, in altre diverse occasioni (talune delle quali in adesione a campagne di respiro nazionale e persino mondiale)  i volontari CRI di Gioia Tauro, nella giornata di sabato 4 aprile, saranno in piazza, per una campagna di sensibilizzazione al risparmio energetico e di divulgazione di informazioni sulle prassi da adottare a tal fine. L’iniziativa si svolgerà presso la centralissima Piazza Duomo di Gioia Tauro, dove, a partire dalle 09:30 e fino alle 13:00 delle ore antimeridiane della giornata e, nel pomeriggio, dalle 15:30 alle 19:00, verrà allestito un apposito stand. Nell’auspicio che l’attività possa riscuotere la più ampia attenzione da parte della cittadinanza, anche in un’ottica di collaborazione istituzionale tra Enti, nei giorni scorsi, è stata recapitata ai Dirigenti Scolastici del I e II Circolo di Gioia Tauro, una nota a firma del Presidente Serpico, in cui, comunicata l’iniziativa, si domandava collaborazione nella divulgazione della notizia alla popolazione scolastica, onde garantire la massima partecipazione degli allievi e (magari) delle rispettive famiglie.
Allo stesso scopo, la Croce Rossa gioiese ha domandato ed ottenuto l’adesione all’attività da parte dei volontari del Servizio Civile impegnati, presso il Comune di Gioia Tauro, nella realizzazione del progetto “La differenza la fai tu”, per l’occasione informeranno gli utenti sulle modalità e l’importanza della raccolta differenziata. Il Presidente Serpico, ringrazia il Commissario Straordinario, Cappetta, per la gentile concessione di Piazza Duomo e la sensibilità degli esercenti gioiesi che hanno risposto positivamente all’istanza della CRI e donato dolciumi da utilizzare per il fundraising, auspica una risposta positiva da parte della cittadinanza, che così facendo, mostrerà concreta consapevolezza e senso di responsabilità rispetto all’importante tematica trattata.

Croce Rossa Italiana Gioia Tauro

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo