martedì 24 aprile 2018 02:53
default-logo

Agguato in un bar in contrada Oliveto: gambizzati padre e figlio

Reggio Calabria. Un nuovo episodio di sangue è accaduto questa mattina all’interno di un bar in contrada Oliveto. Due uomini, padre e figlio, S.G. di 52 anni e S.S.D. di 21 anni, entrambi incensurati, operaio Afor il primo e operaio edile il secondo, sono stati feriti alle gambe da un ignoto col volto travisato da passamontagna. Erano le 6:45 circa del mattino quando l’aggressore ha esploso due colpi di pistola ferendo agli arti inferiori i due, avventori del bar. Sul posto sono giunti i Carabinieri che conducono le indagini. I due feriti sono stati medicati e già dimessi.

Fabio Papalia

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo