sabato 21 aprile 2018 07:54
default-logo

‘Ndrangheta. Il Cdm ha sciolto il Comune di Bovalino

Roma. Il Consiglio dei Ministri, nella seduta odierna ha deliberato lo scioglimento del Consiglio comunale di Bovalino in provincia di Reggio Calabria, nel quale sono state accertate forme di condizionamento della vita politica ed amministrativa da parte della criminalità organizzata. Allo scioglimento per mafia dell’ente locale si è giunti grazie alle indagini dei Carabinieri del Gruppo Locri.

Commenta l'articolo