giovedì 19 aprile 2018 13:44
default-logo
Prefettura di Reggio Calabria (photo Domenico Notaro)

Sciolto il Comune di Bagnara Calabra. Nominati i commissari prefettizi

Reggio Calabria. Nell’attesa del decreto di scioglimento del Consiglio comunale di Bagnara Calabra, il prefetto Claudio Sammartino, con proprio provvedimento ha sospeso il consesso, ai sensi dell’art. 143, comma 12, del decreto legislativo 18 agosto 267, per prevenire situazioni che potrebbero ulteriormente compromettere la libertà di determinazione e il buon andamento o l’imparzialità dell’amministrazione. Per la gestione provvisoria dell’Ente, nelle more del perfezionamento della procedura di scioglimento, sono stati nominati i commissari prefettizi: il viceprefetto Luca Rotondi, il viceprefetto aggiunto Vito Turco, il funzionario economico finanziario Maria Cacciola.
Il Comune è stato sciolto con delibera del Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro dell’Interno, in base alla conforme relazione predisposta dal Prefetto, sentito il Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica al quale hanno partecipato i responsabili delle forze dell’ordine e il procuratore distrettuale antimafia. I Commissari prefettizi, dopo essere stati ricevuti dal Prefetto presso il Palazzo del Governo, si sono insediati oggi stesso.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo