lunedì 23 aprile 2018 07:44
default-logo

Operazione Columbus. Ristoratori calabro-newyorkesi in arresto: gli Alvaro in contatto coi narcos

Reggio Calabria. Altri 2 arresti sono stati eseguiti a New York. Nel corso delle perquisizioni sono stati sequestrati quantitativi di cocaina e marijuana, oltre 100.000 dollari, 6 pistole, un fucile. Le persone arrestate sono una coppia di calabresi, marito e moglie e il figlio, proprietari del ristorante “Cucino a modo mio”, sito in 108th Street, nel quartiere del Queens a New York.
Nel corso delle indagini, grazie a intercettazioni audio e video, la Polizia ha scoperto che il ristorante della famiglia era la base di copertura per il traffico di coca diretta a New York e in Calabria. In contatto con narcos sudamericani, la loro sponda calabrese sarebbe un cartello della famiglia degli Alvaro.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo