venerdì 20 aprile 2018 05:23
default-logo

Calcio-scommesse. Operazione Dirty Soccer: indagini partite monitorando Iannazzo

Catanzaro. Le indagini della Squadra Mobile di Catanzaro, sviluppate con l’attivazione di innumerevoli attività tecniche sono partite attraverso il monitoraggio di Pietro Iannazzo, di 40 anni, che gli investigatori indicano quale presunto elemento di spicco della omonima consorteria ‘ndranghetistica il quale, sempre secondo l’accusa, avrebbe intrattenuto rapporti per alterare partite di calcio con presidenti delle società calcistiche coinvolte.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo