giovedì 26 aprile 2018 09:10
default-logo
elezioni

Elezioni 2015. Comuni inferiori a 15 mila abitanti: eletti 20 sindaci nel reggino, San Luca non raggiunge il quorum

Reggio Calabria. In provincia di Reggio Calabria sono stati eletti 20 sindaci di comuni inferiori a 15 mila abitanti. Solo a San Luca, dove si presentava una lista unica, l’elezione non è valida per il quorum dei votanti (43,09%) non sufficiente. Tutti e venti i comuni hanno eletto un sindaco uomo.

Ad Anoia eletto sindaco con il 53,34 percento Alessandro Demarzo.
Ad Ardore eletto sindaco con il 63,76 percento Giuseppe Maria Grenci. A Bianco eletto l’unico candidato sindaco Aldo Canturi.
A Bruzzano Zeffirio eletto sindaco con il 93,03 percento Francesco Cuzzola.
A Casignana eletto sindaco con il 55,35 percento Vito Antonio Crinò.
A Cinquefrondi eletto sindaco con il 42,25 percento Michele Conia. A Delianuova eletto sindaco con il 43,76 percento Francesco Rossi.
A Giffone eletto sindaco con il 40,83 percento Antonino Cutrì.
A Maropati eletto sindaco con il 57,31 percento Fiorenzo Silvestro.
A Melito Porto Salvo eletto sindaco con il 28,81 percento Giuseppe Salvatore Meduri.
A Molochio eletto sindaco con il 77,27 percento Beniamino Alessio.
A Montebello Jonico eletto sindaco con il 45,02 percento Ugo Suraci, che ha superato Loris Maria Nisi, 43,90 percento, e Fabio Leandro Macheda, 11,06 percento.
A Pazzano eletto sindaco con il 54,66 percento Alessandro Taverniti.
A Polistena rieletto il sindaco uscente Michele Tripodi, con il 57,17 percento.
A Roccaforte del Greco eletto sindaco con il 66,47 percento Domenico Penna.
A Samo eletto sindaco con il 58,36 percento Giovambattista Bruzzaniti.
A San Lorenzo eletto sindaco con il 54,21 percento Bernardo Russo.
A Santo Stefano in Aspromonte eletto sindaco con il 67,77 percento Francesco Malara.
A Scilla eletto con il 47,31 percento Pasqualino Ciccone.
A Villa San Giovanni eletto con il 62,34 Antonio Messina.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo