sabato 21 aprile 2018 07:59
default-logo

Palmi. Guardia Costiera sequestra uno stabilimento balneare

Palmi (Reggio Calabria). Continuano e si intensificano le attività di monitoraggio dei litorali da parte dei militari della Guardia Costiera di Gioia Tauro. I controlli questa volta sono stati effettuati lungo il litorale palmese, in particolare i militari, ufficiali e agenti di polizia giudiziaria della Guardia Costiera hanno scoperto presso uno stabilimento balneare l’esecuzione di lavori di ristrutturazione e la realizzazione di una rampa in cemento senza la preventiva autorizzazione, il tutto per una occupazione abusiva di suolo demaniale marittimo di complessivi  3.335 mq di cui 1523 edificati a stabilimento balneare e 1832 mq di area asservita. Pertanto, si è proceduto al sequestro urgente dell’intero stabilimento balneare e a denunciare alla locale Autorità Giudiziaria il titolare della concessione demaniale marittima. Come ogni anno e in vista dell’ormai imminente stagione estiva, le attività di controllo della Guardia Costiera proseguiranno incessanti.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo