lunedì 23 aprile 2018 16:56
default-logo

Ritorna di scena al Granillo “la banda Scala”. Armenise e soci impegnati in una gara di beneficienza

Reggio Calabria. Torna a Reggio Calabria la squadra che fece innamorare i tifosi amaranto; la squadra che compì una cavalcata memorabile ritornando in serie B dopo 14 anni disputati tra i polverosi campi di C1 e C2 e sfiorò la A l’anno successivo. Parliamo della Reggina delle stagioni 1987/88 e 1988/89, quella guidata da Nevio Scala e composta da quella formazione che, con gli anni, è diventata una “poesia” che ogni tifoso amaranto che si rispetti conosce a memoria: Rosin, Bagnato, Attrice, Armenise, Sasso, Mariotto, Lunerti, Guerra, Catanese, Raggi, Onorato ma anche Dadina, Tovani, Danzè, Visentin, Cotroneo, Garzya, Orlando. I ragazzi della “Banda di Scala” torneranno allo stadio “Granillo” il 27 giugno alle ore 18 sfidando, per beneficenza, una compagine formata da ex giocatori, tifosi, personalità del mondo dello spettacolo e giornalisti. Il biglietto avrà il costo di 2,50 euro ed il ricavato dalla vendita, tolte le spese, sarà devoluto all’Hospice “Via delle Stelle” di Reggio Calabria. I tagliandi saranno messi in vendita nei prossimi giorni ed i punti ove poterli acquistare saranno successivamente comunicati anche attraverso la pagina Facebook “Leggende Amaranto”. Giovedì 18 giugno alle ore 17 presso il lido Pepys Beach (parte bassa del lungomare Falcomatà) si terrà la conferenza stampa di presentazione della partita organizzata dall’Associazione “Leggende Amaranto” in collaborazione con l’Associazione Giornalisti Reggini e la trasmissione radiofonica “Tutti i Figli di Pianca”. All’incontro con i media saranno presenti gli organizzatori dell’evento (Ugo La Camera, Massimo Calabrò, Maurizio Gangemi, Domenico Vazzana, Paolo Postorino, Leo Mamone, Alfredo Auspici e Mimmo Praticò), gli ex calciatori amaranto Massimo Mariotto e Peppe Bagnato e Vincenzo Trapani Lombardo Presidente dell’Hospice di Reggio.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo