domenica 22 aprile 2018 06:47
default-logo

Scuola, i sindacati chiedono tempestivo incontro per i bilanci economici del San Vincenzo de’ Paoli

Reggio Calabria. In merito alle vicende relative all’ Istituto San Vincenzo de’ Paoli, la nota dei sindacati di categoria: “La Flc Cgil, la Uil e la Cisl scuola, a fronte delle lettere inviate dalle persone in indirizzo ai genitori , ai docenti e per conoscenza alla Dirigente  Daniela Francesca Andreoni chiedono un urgente e tempestivo incontro nel quale dovranno essere consegnati i bilanci economici dell’ultimo quinquennio, periodo nel quale si sostiene esserci un “insostenibile perdita di esercizio ammontante a diverse centinaia di migliaia di euro”. Evidenziano che la decisione ad oggi assunta è unilaterale e che appare contraddittoria nella determinazione da un lato di non accettare iscrizioni per le prime classi della scuola secondaria di primo e secondo grado , mentre dall’altra si accettano le iscrizioni delle classi intermedie. Si rileva infine che la retta è stata aumentata accogliendo la disponibilità dei genitori che si sono dimostrati ,disposti a questo ulteriore sacrificio economico solo per salvare la scuola. Nella considerazione dell’Urgenza del caso si invitano le  ss.ll. a convocare tempestivamente l’incontro entro 5 giorni dal ricevimento della presente. In caso contrario le scriventi oo.ss. adiranno le vie legali nell’interesse degli alunni, dei lavoratori dell’Istituto e delle famiglie a cui viene sottratta la possibilità di scegliere il progetto educativo per i propri figli ed in alcuni casi addirittura interromperlo.

 

I Segretari Generali Provinciali
FLC CGIL Elisabetta Gambello
UIL scuola Franco Califano
CISL scuola Arcangelo Carbone

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo