venerdì 20 aprile 2018 05:21
default-logo

Catania. Violenze sessuali e concussioni a sette studentesse: misura interdittiva per l’ex coordinatore di un corso universitario

Catania. Nella mattinata odierna personale in servizio presso l’aliquota Carabinieri della Procura di Catania ha eseguito una misura cautelare interdittiva emessa dal GIP presso il Tribunale di Catania nei confronti di S.T., all’epoca dei fatti contestati coordinatore di un corso universitario di presso l’Università di Catania ed attualmente in servizio presso l’ospedale universitario di Catania.
All’uomo sono contestate molteplici condotte – relative a violenze sessuali e concussioni – poste in essere, tra il 2010 ed il 2014, nei confronti di sette diverse studentesse.
L’indagine – avviata proprio dalla segnalazione di un gruppo di studentesse ed ex studentesse – ha evidenziato come l’uomo non esitasse a sfruttare la propria posizione universitaria per imporre le proprie attenzioni sessuali alle ragazze minacciando anche pregiudizi diretti sulle carriere universitarie delle discenti. A conclusione delle indagini la Procura aveva avanzato richiesta di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo