giovedì 19 aprile 2018 17:42
default-logo

Palmi. Stupefacenti, domiciliari per i fratelli Viola

Palmi (Reggio Calabria). Arresti Domiciliari per i fratelli Eusebio e Antonio Viola, originari di Gioia Tauro e tratti in arresto il 25 giugno 2015 dai Carabinieri specialisti dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria” unitamente ai militari della Stazione di San Ferdinando in flagranza del reato di coltivazione e produzione di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente del tipo marijuana.
Questa la misura disposta dal GIP presso il Tribunale di Palmi, ad esito dell’udienza di convalida alla quale ha preso parte il difensore dei due, Avv. Candeloro Parrello.
A seguito dell’interrogatorio di garanzia e delle relative richieste del Pubblico Ministero, che per Viola Eusebio ha emarginato specifici elementi di pericolosità invocando la custodia in carcere, l’intervento del legale e la decisione del GIP.
Per i due Viola, pertanto, il giudizio avrà seguito con la misura domiciliare.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo