lunedì 23 aprile 2018 05:48
default-logo
Polizia Ferroviaria

Villa San Giovanni. Immigrato ubriaco senza biglietto su Eurostar aggredisce agenti Polfer: arrestato nigeriano

Villa San Giovanni (Reggio Calabria). Nell’ambito dei servizi di prevenzione predisposti dal Compartimento Polizia Ferroviaria per la Calabria diretto dal primo dirigente Giancarlo Conticchio, finalizzati a reprimere reati in Stazione, a bordo dei treni e nelle aree di pertinenza F.S., personale della Sezione Polfer di Villa San Giovanni, diretta dal sovrintendente capo Francesco Covello, nei giorni scorsi ha tratto in arresto il cittadino nigeriano Nonos Egbuonu, di 29 anni.
L’arresto eseguito all’interno della stazione di Villa San Giovanni, è avvenuto a seguito dell’intervento degli agenti della Polfer su richiesta del Capotreno dell’Eurostar 9379 proveniente da Roma Termini e diretto a Reggio Calabria Centrale, in quanto l’extracomunitario era sprovvisto di titolo di viaggio.
Durante il controllo il nigeriano, in stato di ebbrezza alcolica è andato in escandescenza ed ha aggredito violentemente gli agenti della Polfer di Villa San Giovanni che dopo averlo con non poche difficoltà bloccato lo hanno arrestato per lesioni, resistenza, violenza a pubblico ufficiale, e per aver danneggiato a morsi l’abitacolo di un’autovettura della Polizia di Stato (guarda le foto in basso).
Dai successivi accertamenti, è emerso che l’arrestato, sprovvisto di documenti e clandestino sul territorio nazionale, annoverava diversi precedenti penali per rissa, minaccia e stupefacenti. A seguito dell’intervento il personale Polfer ha dovuto ricorrere alle cure mediche per aver riportato distorsioni e contusioni varie, mentre l’arrestato dopo in rito direttissimo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Arghillà.

reperti

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo