lunedì 23 aprile 2018 07:37
default-logo

Rosarno. Michele Cacciola, il padre di Maria Concetta, arrestato per espiare 2 anni e 2 mesi

Rosarno (Reggio Calabria). La scorsa notte i Carabinieri della Tenenza di Rosarno, unitamente a quelli dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, hanno arrestato Michele Cacciola, di 57 anni, in esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Palmi – Ufficio Esecuzioni Penali. L’uomo è il padre della testimone di giustizia Maria Concetta Cacciola, che fornì elementi di conoscenza sulla potente cosca Bellocco di Rosarno, morta nell’agosto del 2011 per avere ingerito acido muriatico.
Michele Cacciola dovrà espiare la pena detentiva di 2 anni e 2 mesi di reclusione, in quanto ritenuto responsabile dei reati di concorso in reiterati maltrattamenti in famiglia, per i tristi fatti accaduti in Rosarno fino al mese di agosto dell’anno 2011. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato condotto nella Casa Circondariale di Palmi.

Michele Cacciola

Michele Cacciola

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo