venerdì 20 aprile 2018 10:59
default-logo
Renato Panvino

La Dia di Catania cattura in Calabria latitante Paolo Balsamo

Rossano (Cosenza). A conclusione di un’articolata attività d’indagine sviluppatasi mediante l’utilizzo di attività tecniche e pedinamenti, personale della Dia di Catania (diretta dal primo dirigente Renato Panvino), unitamente a quello di Torino, coadiuvati anche dalla Sezione Operativa Dia di Catanzaro, hanno tratto in arresto a Rossano, in provincia di Cosenza, il ricercato Paolo Balsamo, di 50 anni, ritenuto pericoloso elemento di spicco del clan dei Cursoti. L’uomo era stato condannato alla pena di anni 30 per associazione mafiosa ed omicidio. Maggiori dettagli sull’operazione saranno forniti nel corso di una conferenza stampa, che si terrà oggi, alle ore 11,30, presso il Centro Operativo della Direzione Investigativa Antimafia di Catania.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo