domenica 22 aprile 2018 06:56
default-logo

Droga: un altro arresto dei Carabinieri della Radiomobile

Reggio Calabria. Ancora un’operazione di contrasto alla droga portata brillantemente a termine dai Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria. Questa volta a cadere nella rete, è stato Mohamed Mansour Mbengue 28enne Senegalese, il quale è stato sorpreso dai militari dell’Aliquota Radiomobile di Reggio Calabria, diretta dal maresciallo capo Andrea Romano, in possesso di gr. 40 circa di sostanza stupefacente del tipo hashish e marijuana.
Nello specifico, l’uomo, nel corso di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di circa 20 gr. di sostanza stupefacente del tipo marijuana, parte dei quali già suddivisi in 16 dosi, pronte per essere vendute. Sapientemente confezionati erano anche i 13 involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo hashish, rinvenuti dai militari unitamente a un panetto di circa 7 gr. della medesima sostanza. Tutta la droga era stata sapientemente occultata nei cassetti della camera da letto, tra i propri vestiti. Nel corso del controllo all’abitazione è stato rinvenuto anche il materiale idoneo al dosaggio e al confezionamento della sostanza stupefacente. Alla luce di quanto accertato, il senegalese è stato immediatamente arrestato e condotto presso la caserma di Rione Modena, per essere successivamente accompagnato davanti al GIP del Tribunale di Reggio Calabria, il quale ha convalidato l’arresto eseguito dalla Polizia Giudiziaria per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, disponendo la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo