domenica 22 aprile 2018 22:19
default-logo

Recuperato turista romano disperso nella Valle dell’Argentino

Orsomarso (Cosenza). Un uomo di 52 anni è stato tratto in salvo questa notte dopo essersi disperso nel tardo pomeriggio di ieri nell’Alta Valle dell’Argentino, uno dei posti più affascinati ed impervi del Parco Nazionale del Pollino. L’uomo, un turista romano in vacanza a Scalea era partito con la sua bicicletta ieri mattina da Orsomarso alla volta di Piano Novacco nel Comune di Saracena per poi riscendere dalla località Rossale attraverso la Valle dell Argentino per fare rientro al punto di partenza, ma qualcosa è andata storto e alle nove di sera ha dato l’allarme direttamente ai parenti a Roma.
Da qui l’immediata chiamata al Soccorso Alpino Calabria. Sul posto sono intervenute due Squadre del Soccorso Alpino della Stazione Pollino insieme al personale del Corpo Forestale dello Stato di Grisolia e Orsomarso e una squadra del Sagf della Guardia di Finanza. Il turista romano, esperto di percorsi in mountan bike, si era rifugiato sotto una roccia per trascorrere la notte dando le proprie coordinate prima che il cellulare si scaricasse. Elemento questo risultato fondamentale per l’esito finale delle ricerche vista la mancanza di sentieri in quella zona e l’orografia del territorio. Dopo diverse ore di cammino la squadra di soccorso composta da personale misto del Soccorso Alpino, Sagf e Cfs lo ha trovato in località “Fellaro” nel cuore del Parco del Pollino intorno alle 2 di notte, per poi riportarlo a valle dopo alcune ore di cammino e riabbracciare la propria moglie.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo