martedì 24 aprile 2018 22:37
default-logo

Lamezia Terme. Guidava un motorino senza patente: arrestato sorvegliato speciale

Lamezia Terme (Catanzaro). Nel corso di una normale pattuglia automontata volta al controllo del territorio nonché alla prevenzione e repressione dei reati predatori, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Lamezia Terme hanno proceduto, a distanza di pochi giorni dall’ultimo simile episodio, all’arresto di C.F., di 41 anni, per aver violato gli obblighi inerenti la misura di prevenzione della sorveglianza speciale poiché trovato alla guida di un ciclomotore sprovvisto della prevista patente di guida. In particolare i militari, durante un posto di controllo in Via G. Da Fiore, sono stati immediatamente insospettiti da una strana manovra compiuta da un soggetto a bordo di un ciclomotore Piaggio “Liberty” provvisto di regolare targa. Una volta fermato e successivamente controllato i militari hanno avuto modo di constatare come il conducente, riconosciuto ed identificato in C.F., fosse in atto sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza e fosse sprovvisto della prevista patente di guida. Per tali ragioni i militari, avendo C.F.  violato le prescrizioni alla misura di prevenzione personale alla quale era sottoposto, hanno proceduto a dichiararlo in stato di arresto sottoponendolo momentaneamente agli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito della direttissima a seguito del quale l’arresto è stato convalidato.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo