venerdì 27 aprile 2018 10:00
default-logo
Federica Dieni

Dieni (M5s) : “Voglio toccare con mano i disagi della Giustizia reggina”

Reggio Calabria. Giustizia . “Ho deciso di toccare con mano la condizione della Giustizia della nostra provincia: inizierò domani mattina dal carcere di Reggio Calabria” questo l’annuncio della deputata del Movimento 5 Stelle Federica Dieni a seguito della lettera inviata al Presidente della Repubblica e all’appello per la giustizia reggina. E’ un viaggio impegnativo nell’amministrazione della Giustizia calabrese quello che aspetta la parlamentare nelle prossime settimane, maturato a seguito del grido di allarme dei magistrati per la mancanza di uomini e mezzi. “Inutile parlare di contrasto alla criminalità e, più in generale, di legalità se trascuriamo i suoi primi presidi sul territorio: l’amministrazione della giustizia e le forze dell’ordine. Per questa ragione ho deciso di colmare un vuoto: quello dell’assenza delle istituzioni nazionali. Ovviamente sono solo una deputata di opposizione, ma credo fermamente, come fa tutto il Movimento 5 stelle, che ognuno debba fare la propria parte per cercare di riportare i cittadini a credere nel concetto di ‘cosa pubblica’ e nel ruolo dello Stato. Per questo cercherò di andare più in profondità, parlando coi tanti pubblici dipendenti che, pur in situazioni impossibili, continuano a lavorare a presidio della legge; ma anche coi detenuti, per i quali il carcere non può essere motivo di esclusione dalla società.”

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo