martedì 24 aprile 2018 08:37
default-logo

Omicidio a Fossato: i Carabinieri hanno arrestato Giuseppe Alampi, è il cognato della vittima

Fossato di Montebello Jonico (Reggio Calabria). Giuseppe Alampi, di 33 anni, è stato rintracciato stamani in casa del padre dai Carabinieri della Compagnia di Melito Porto Salvo, diretta dal capitano Gennaro Cascone, che lo hanno arrestato con l’accusa di omicidio ai danni del cognato, Antonio Salvatore di 43 anni, avvenuto ieri sera nella frazione Fossato Jonico di Montebello. Le indagini condotte dai Carabinieri dopo il delitto, avvenuto davanti casa di alcuni parenti della vittima, hanno diretto gli investigatori a ricercare il cognato di Salvatore, quale presunto assassino. L’arma del delitto, una pistola semiautomatica Beretta cal. 7.65 è stata rinvenuta e sequestrata, era stata gettata in un dirupo. Il movente del delitto sarebbe da ricercare in dissidi di natura privata tra i due cognati.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo