venerdì 27 aprile 2018 03:07
default-logo

Avvicendamenti tra gli ufficiali dei Carabinieri in provincia di Reggio Calabria: De Magistris all’Onu

Reggio Calabria. Il Comando generale dell’Arma dei Carabinieri ha disposto una serie di avvicendamenti al comando di numerosi reparti in Calabria che si concretizzeranno tra la fine di agosto ed il mese di settembre. Il colonnello Giuseppe De Magistris lascia il comando del Gruppo di Locri e va a New York, al Dipartimento dell’Onu per le operazioni di mantenimento della pace. A Locri gli subentra il tenente colonnello Pasqualino Toscani, proveniente dall’Ufficio legislazione del Comando generale.
Il tenente colonnello Alessandro Mucci, già comandante del Nucleo investigativo del Gruppo di Locri, va a ricoprire lo stesso incarico, da metà settembre, presso il Comando provinciale di Reggio Calabria. Mucci subentra al tenente colonnello Michele Miulli, che va a comandare il Nucleo investigativo del Reparto operativo di Milano. A Locri Mucci viene sostituito dal tenente Fortunato Suriano, già in servizio nello stesso Nucleo investigativo del Gruppo di Locri.
Per quanto riguarda ancora Reggio Calabria, il tenente colonnello Vincenzo Franzese assume il comando del Reparto operativo della città dello Stretto. Franzese proviene da Cosenza, dove svolgeva lo stesso ruolo che ricoprirà a Reggio Calabria. Franzese a Reggio subentra a Gianluca Valerio, promosso colonnello e che assume adesso il Comando provinciale di La Spezia.
Lascia Locri anche il comandante della Compagnia, capitano Nico Blanco, che va a comandare la Compagnia di Roma Monte Sacro. A Locri gli subentra il capitano Rosario Scotto di Carlo, proveniente dalla Compagnia di Piazza Armerina e che in passato ha comandato anche il Nucleo operativo della Compagnia di Corleone.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo