martedì 24 aprile 2018 08:15
default-logo

Appello per una bambina rom malata di cuore

Reggio Calabria. Una bambina rom (le daremo il nome di fantasia di Angela) deve andare a Roma per curare il suo cuore, ma la sua famiglia non ha i soldi per le spese di viaggio.
Angela ha 12 anni, abita a Melito e negli ultimi giorni, dopo aver lottato dalla nascita contro una grave patologia epatica, è stata colpita da un serio problema cardiaco.
I sanitari del reparto di Pediatria degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria, che in questi giorni l’hanno curata, hanno consigliato una visita cardiologica presso un centro di 3° livello, che dovrebbe essere l’ospedale “Bambino Gesù” di Roma. E’ in questo centro pediatrico che Angela viene seguita dal 2004 per la patologia epatica.
Seguendo le indicazioni dei sanitari l’associazione Opera Nomadi ha provveduto a fissare per Angela una visita cardiologica presso l’Ospedale Bambino Gesù di Roma (Palidoro) per martedì 1 settembre 2015 alle ore 12,30.
Purtroppo la famiglia composta da 4 componenti non è in grado di affrontare le spese di viaggio per raggiungere Roma, vive con un reddito mensile di 380 euro.
Pertanto l’associazione Opera Nomadi lancia un appello per raccogliere la somma necessaria per le spese di viaggio che dovrà affrontare la famiglia.
Chi volesse rispondere a questo appello per aiutare la piccola Angela può contattare il signor Giacomo Marino – presidente dell’associazione “Opera Nomadi Reggio Calabria” al numero 3299036972 o scrivendo una mail all’indirizzo [email protected].

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo