martedì 24 aprile 2018 22:36
default-logo

Aeroporto di Reggio. Mileto, Castorina e Gangemi intervengono sul futuro dello scalo reggino

Reggio Calabria. “La lotta interna a Forza Italia sull’aeroporto, tra una parte dei consiglieri comunali a Palazzo San Giorgio e l’amministrazione provinciale guidata dal Presidente Raffa non si consumi a spese della città. Abbiamo assistito attoniti a dichiarazioni e conferenze stampa e perfino ad una mozione sulla delicata questione dello scalo reggino da parte di alcuni consiglieri di minoranza come se la gestione dello stesso sia cosa interna ed esclusiva all’amministrazione comunale e al nostro sindaco Avv. Giuseppe Falcomatà. Serve fare chiarezza ed i reggini devono sapere dell’ennesima scontro dentro il centro destra che si sta consumando ai danni di Reggio Calabria ed i cui conti alla fine li pagherà la cittadinanza tutta. Come noto la Provincia è l’azionista di maggioranza nella Sogas Spa differentemente dal comune che ha meno del 5%, il presidente della Sogas, che ne detiene la governance da diversi anni è chiara espressione dell’amministrazione provinciale che è guidata da Forza Italia. Non consentiremo a nessuno di discutere del futuro del nostro scalo in una chiacchiera da bar o in sedi diverse da quelle istituzionalmente preposte. Da parte di quest’amministrazione comunale piena responsabilità per agire insieme alla Regione Calabria e alla Provincia per puntare seriamente sul nostro scalo, come non si è fatto negli anni precedenti.
Aspettiamo il piano industriale già richiesto dall’assessore regionale ai trasporti Prof. Russo in assemblea, richiesta avallata sia dal Comune che dalla Provincia. Ci siamo già opposti con fermezza a tutti i tentativi di nuove assunzioni vista la delicata situazione economica che vive Sogas e nella necessità di qualificare il personale già in organico. In Commissione bilancio abbiamo convocato il rappresentante del comune nel Cda Sogas per comprendere il lavoro che si sta facendo dal suo insediamento e per avere risposte alle preoccupazioni che riguardano la nostra città sul delicato tema dell’aeroporto. Convocato in commissione Bilancio ha relazionato il dott. Domenico Berti, rappresentate del Comune in senso alla Sogas.
Dalle sue dichiarazioni è emersa un’ analisi sul lavoro meticoloso che il Comune sta svolgendo in Cda: dal recupero integrale dei crediti per verificare la reale consistenza in bilancio, alla definizione completa del contenzioso aziendale, al bando per la pubblicità con lotto unico per permettere alla società di avere un unico interlocutore di alto livello, alla richiesta di adeguamento della normativa anticorruzione e trasparenza, alla revisione della pianta organica, alla razionalizzazione dei costi ed al tentativo di ripristino di normali relazioni sindacali. Un lavoro apprezzabile che si sta facendo insieme al rappresentante indicato dalla Regione e avallato dal Presidente della provincia dott. Giuseppe Raffa nel pieno rispetto dei ruoli e delle prerogative che contraddistinguono la gestione di un’ importante azienda quale la Sogas e dei relativi rapporti istituzionali. La nostra amministrazione, come già dimostrato nelle sedi preposte, è in prima linea a difesa del nostro aeroporto, che per la posizione strategica e nell’ottica della città Metropolitana può e deve diventare un punto centrale di transito nel Mediterraneo: è evidente che proseguiremo con i vari livelli istituzionali un confronto serio per rilanciare e potenziare l’offerta Reggio Calabria auspicando responsabilità da parte di chi invece non avendo argomenti e non conoscendo quali sono i luoghi istituzionalmente preposti per affrontare temi così importanti forse pensa che il confronto dentro un partito politico possa essere fatto a spese della città. Noi non lo consentiremo“.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo