mercoledì 25 aprile 2018 04:41
default-logo

Unitas Catholica: il Tdl annulla il sequestro

Reggio Calabria. Il Tribunale della Libertà di Reggio Calabria, Bellini Presidente, Asciutto e Foti a latere, accogliendo integralmente la richiesta di riesame articolata dagli avvocati Aurelio e Steve Chizzoniti nell’interesse della Fondazione UNITAS Catholica, amministrata dal sacerdote Antonio Foderaro, ha annullato il provvedimento impugnato con il quale il gip presso il Tribunale di Reggio Calabria in data 5 agosto aveva disposto il sequestro in parte della struttura dove opera la Fondazione.
“La vicenda – è scritto in un comunicato stampa dello studio legale Chizzoniti – è connessa ad un articolo di stampa pubblicato on-line sul presunto abbandono dei minori ospitati in seguito al quale la Procura della Repubblica ha immediatamente disposto accertamenti e verifiche delegando un pool interforze che in data 31 luglio concludendo il blitz ha disposto il sequestro oggi totalmente annullato”.
I difensori hanno prodotto indagini difensive, fatture, certificazioni sanitarie, e quant’altro utile a evidenziare, fra l’altro, che i locali interessati erano da tempo non utilizzati per l’espletamento dell’attività di istituto.
Gli avvocati Aurelio e Steve Chizzoniti concludono dicendosi certi che “la Procura già adita non mancherà di fare piena luce sulla vicenda, mentre nessuno parla delle ingenti somme maturate e non corrisposte da parte della Regione Calabria e ciò nonostante l’UNITAS continua a garantire un servizio altamente umanitario”.

Aurelio Chizzoniti

Aurelio Chizzoniti

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo