venerdì 27 aprile 2018 10:17
default-logo

Cercatore di funghi disperso da ieri in Aspromonte: riprese dall’alba le ricerche

Reggio Calabria. Sono riprese questa mattina all’alba le ricerche di N.L., reggino di 69 anni, disperso mentre andava a funghi in Aspromonte nell’area di Canovai Serro Cerasia. Le operazioni si erano sospese solo a tarda notte. Questa mattina c’è stato un breve contatto telefonico tra i soccorritori e il disperso, che ha confermato di essere in buona salute.
Le attività di ricerca di superficie vedono impegnati gli uomini della Stazione Aspromonte del Soccorso Alpino Calabria, ai quali presto si aggiungeranno gli uomini della Stazione Catanzaro del Soccorso Alpino Calabria con il supporto di aliquote del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, nonché i Vigili del Fuoco e il Corpo forestale dello Stato.
Il V reparto volo della Polizia di Stato, su esplicita richiesta del Soccorso Alpino, ha effettuato in mattinata alcuni sorvoli con l’impiego di un elicottero AH 139 (nella foto una immagine dall’elicottero) tentando di individuare il malcapitato con i sensori di bordo e fungere anche da ponte radio con le squadre del Soccorso Alpino impegnata al suolo. Il sorvolo, durato circa un’ora e mezza, non ha dato finora l’esito sperato. Nel pomeriggio si è alzato in volo un elicottero del Corpo forestale, e non si esclude di fare decollare più tardi anche un elicottero della Protezione Civile. La Prefettura di Reggio Calabria segue costantemente l’evolversi delle ricerche.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo