mercoledì 25 aprile 2018 20:18
default-logo
Carabinieri

Giffone. Deve espiare oltre 1 anno ai domiciliari per estorsione e coltivazione e cessione di stupefacenti

Giffone (Reggio Calabria). Sabato scorso i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto Ferdinando Larosa, di 34 anni, per i reati di estorsione in concorso e coltivazione e cessione di sostanze stupefacenti, in esecuzione all’ordine di carcerazione per espiazione pena detentiva in regime domiciliare, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria. L’uomo dovrà espiare la pena di 1 anno, 3 mesi e 21 giorni.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo