mercoledì 25 aprile 2018 06:51
default-logo
Carabinieri

Rosarno. Stupefacenti, deve scontare in carcere oltre 9 anni di reclusione

Rosarno (Reggio Calabria). Sabato scorso i Carabinieri della locale Tenenza hanno tratto in arresto Alfredo Misiti, 30enne di San Ferdinando, per reati in materia di stupefacenti, in esecuzione al provvedimento di carcerazione per esecuzione di pene concorrenti e contestuale ordine per la carcerazione, emessi dalla Procura Generale della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria. L’arrestato dovrà espiare la pena di 9 anni, 1 mese e 2 giorni di reclusione.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo