lunedì 23 aprile 2018 03:52
default-logo

Il ministro della Sanità incontra in Prefettura i sindaci di Locri e Siderno e il presidente dell’associazione Comuni della Locride

Reggio Calabria. La Ministra alla Sanità On. Beatrice Lorenzin ha incontrato in Prefettura i Sindaci di Siderno, di Locri e il Presidente dell’Assemblea dei Sindaci della Locride, dopo aver assistito, nella mattinata odierna, accompagnata dal Prefetto di Bari, all’inaugurazione del nuovo reparto di Cardiochirurgia dell’Azienda Ospedaliera Bianchi Melacrino Morelli. Nel corso dell’incontro, sono state esaminate le problematiche del comprensorio locrideo relative alle Strutture Sanitarie, a seguito della chiusura dell’Ospedale di Siderno e la riorganizzazione dell’unico presidio ospedaliero, sito in Locri, in Ospedale Spoke. Alla riunione hanno partecipato il Sen. Nico D’Ascola, Presidente della Commissione Giustizia del Senato, il Commissario della Sanità Calabrese, Massimo Scura e il Sub Commissario Unico, Andrea Urbani. Dagli interventi dei Sindaci è emerso che l’attuale presidio sanitario dovrà essere tempestivamente potenziato per garantire a tutti i cittadini i livelli minimi di assistenza sanitaria. La Ministra ha espresso sentimenti di forte considerazione nei confronti della problematica sanitaria riguardante l’area della Locride, sottolineando il traguardo raggiunto dal Commissario della Sanità con la predisposizione del nuovo Piano Sanitario Regionale, che prevede le assunzioni di personale medico e paramedico, nonché l’acquisto di macchinari e attrezzature di cui dotare le Strutture Sanitarie e l’ individuazione delle relative risorse finanziarie. Si tratta adesso, ha evidenziato la Ministra, di dare concreta attuazione al Piano Sanitario e a tal fine ha prospettato la costituzione di un Tavolo di Coordinamento, presieduto dal Prefetto di Reggio Calabria, con la partecipazione della Regione Calabria, del Commissario della Sanità Calabrese e del Commissario della locale Azienda Sanitaria ed una rappresentanza dei Sindaci della Locride, con il compito di fissare un cronoprogramma di avanzamento del Piano. A conclusione dell’incontro, il Prefetto ha ringraziato la Ministra per l’attenzione riservata a questo territorio e in particolare al comprensorio locrideo ed ha assicurato la prossima costituzione del Tavolo di Coordinamento richiesto.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo